Home Economia Come illuminare un ristorante all’aperto.

Come illuminare un ristorante all’aperto.

31
0

In questo clima di riaperture è ormai essenziale per un ristoratore allestire il proprio spazio in esterna per accogliere i clienti, finalmente liberi di tornare a trascorrere le loro serate in compagnia, pur rispettando le normative previste dai nuovi DPCM.
Ma quali sono le soluzioni migliori per illuminare correttamente gli ambienti esterni di un ristorante? In questo articolo vedremo consigli e soluzioni per una corretta riapertura post-Covid.

L’illuminazione perfetta per un ambiente esterno deve essere sia flessibile che dinamica, una luce che sia capace di valorizzare tanto un giardino, quanto un vialetto, una piscina o ciò che fa davvero la differenza all’esterno della struttura.

Per un luogo come un ristorante rimane di grande importanza concentrarsi su toni caldi e intensità moderate così da evitare ogni forma d’abbagliamento e creare ambienti accoglienti dove passare una serata rilassante.

L\'articolo è offerto da

Alcune linee guida da seguire per una corretta illuminazione:

-Utilizza diversi strati di luce

-Trova la giusta atmosfera

-sottolinea i percorsi con le luci per guidare i tuoi clienti negli spazi

-Non esagerare coi colori

-Offri il massimo comfort ai clienti

-Sfrutta i trend di arredamento del momento (come le Strip LED)

Soluzioni per l’esterno

la soluzione più classica per porticati o tettoie sono i faretti ad incasso: questi apparecchi, orientabili o meno,  vengono installati nei controsoffitti in legno o cartongesso e sono perfetti per l’uso esterno perché garantiscono resistenza a pioggia e umidità, emettono un fascio di luce che può essere direzionato in una zona particolare della sala o mettere in risalto un dettaglio dell’esterno come una zona in particolare, una pianta o la zona piscina. In alternativa, quando non è possibile optare per l’incasso, si può ricorrere ai faretti per il montaggio a superficie ed alle applique.

Soluzione particolarmente apprezzata, soprattutto se il locale è dotato di un ampio spazio verde, sono i fari da esterno: questo tipo d’illuminazione viene montato facilmente su un supporto che consente di orientarli facilmente per illuminare aree ampie in modo omogeneo ed efficace. Il copro in alluminio o materiale plastico di queste soluzioni le rende particolarmente resistenti, una vera e propria soluzione a lungo termine.

Infine, l’uso di faretti a terra, colonnine, segna passo e punti luce vi sarà facile evidenziare percorsi, cartelli, piante o elementi architettonici: tutto il variegato mondo dell’illuminazione estetica, che affiancandosi a quella principale, sarà capace di trasformare, impreziosire e completare il vostro ambiente esterno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui