Home News Democrazia Cristiana, il ‘ritorno’!

Democrazia Cristiana, il ‘ritorno’!

191
0

La Democrazia Cristiana ha dato vita alla ‘Coalizione di Centro’ e ha informato ufficialmente di tale iniziativa il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e tutti gli organi dello Stato competenti in materia.

E’ questa la notizia che ha fatto da sfondo all’incontro con la stampa organizzato ieri a Milano dal Presidente della Democrazia Cristiana, Emilio Cugliari, eletto alla guida del partito il 2 luglio dello scorso anno.

L\'articolo è offerto da

La notizia, già di per sé rilevante, conferma il rientro a pieno titolo della Democrazia Cristiana, quella ‘storica’ per intenderci, nello scenario politico nazionale dopo  la sentenza della Suprema Corte di Cassazione che ha definitivamente sancito, dopo tanti anni di  conflitti e di lotte giudiziarie, che “la democrazia Cristiana non è mai stata sciolta e che né il PPI, né il CDU, né Sandri, né Pizza, né altri possono usarne il nome e il simbolo, né possono essere considerati eredi o continuatori già che essa non si è mai estinta”.  

Ora, ripulita e ricalibrata sui tormentati tempi attuali, pur senza dimenticare la sua ricca memoria storica, la ‘Balena Bianca’ si ripresenta integra e determinata a mostrare che il ritrovato orgoglio di essere democristiani non è dato da una semplice operazione di cosmesi politica, ma dal suo ritorno in piena regola sul palcoscenico sociale, ancor prima che politico, un ‘sociale’ che richiede, soprattutto in questo momento storico, “di essere cristiani di cuore ancor prima che di religione”.

Chi siamo e che cosa vogliamo

”Noi, lo confessiamo con orgoglio, siamo i democristiani del Terzo Millennio, ancora alle prese con i molti ‘polifemi’ miopi e antropofagi che divorano le nostre vite, le nostre speranze e i nostri valori pezzo dopo pezzo!

Ecco uno dei tanti perché del nostro voler riprendere il cammino interrotto più di venticinque anni fa. Scelta non certo banale se consideriamo la frantumazione che sta caratterizzando il nostro scenario politico, alla ricerca affannosa di un Centro che non c’è e che noi vogliamo rianimare in nome dei valori democratici cristiani e che ripartiranno da due poli di riferimento, cioè i giovani e le donne. Sono proprio loro, giovani e donne, i due pilastri della società che noi vediamo come i veri potenziali artefici di un mutamento autentico per avviare finalmente quel cambiamento che tutti auspicano ma che nessuno, poi, riesce o vuole davvero realizzare. 

Naturalmente, questi sono solo i primi passi, anche se grandi e importati, che vanno nella direzione di raccogliere e ravvivare i tanti testimoni lanciati e proposti dalla storica Democrazia Cristiana, di cui abbiamo avvertito in questi anni la mancanza, privati come siamo di idee e di valori capaci di ricucire e rinsaldare un tessuto sociale sempre più lacerato, infelice e dubbioso.”

“E’ per questo che ci stiamo rimboccando le maniche e, ribadita con forza la nostra identità e la nostra autonomia  di pensiero e di azione, vogliamo scrollarci di dosso  gli slogan vuoti e disgreganti da cui siamo accerchiati per  recuperare quell’autentico spirito solidale e fraterno che per fortuna non è di destra né di sinistra ma è una declinazione intima e profonda dell’essere umano nella sua pienezza di essere senziente, che diventa così un modo di vivere e di condividere che non lascia per strada nessuno. E questo non per lucrare poi sulla sua povertà, ma per rendere davvero degno e dignitoso, con l’impegno e il lavoro di tutti, anche il nostro esistere.”

Con la sua nascita, la “Coalizione di centro” vuole stabilire la definitiva cessazione dell’uso improprio e ingannevole dei termini centrodestraecentrosinistra, creati ad arte per accaparrarsi i voti degli elettori di centro dopo che è venuta a mancare per tanti anni la Democrazia Cristiana.

La “Coalizione di centro”  accoglierà Partiti, Movimenti, Liste Civiche e Associazioni che fanno riferimento per etica, valori e principi alla chiara matrice del centro moderato, il nostro!

I valori non sono ‘acqua’, parola di ‘Balena’!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui