Home Essere o non essere Il Guerriero della Luce, il ‘sentiero’, la vita Commento e visione di...

Il Guerriero della Luce, il ‘sentiero’, la vita Commento e visione di Valentina Di Maro

14
0

“Lungo il sentiero incrocerai diverse anime, tutte avranno un cuore ed una testa. Non tutti saranno uguali però. Ci saranno i buoni, ci saranno i cattivi.
Lungo il viaggio, chiamato vita, incapperai in sentieri ramificati.  Saranno diversi per flora e fauna. 
A primo impatto ti sembrerà di aver scelto la strada giusta. Sarai affascinato dall’apparente bellezza.
L’istinto, il cuore e la testa, ad alternanza, ti aiuteranno a decidere. Saranno i tuoi strumenti. A volte faticherai a scegliere quale impiegare, ma saprai quale primo passo fare, ti verrà naturale.
Poi, il secondo, il terzo passo… così, fino a che non otterrai un moto, i cui toni varieranno, si tingeranno di colori e le risposte giungeranno, e capirai il senso del tuo pellegrinare.
Per ogni scelta che farai, una conseguenza.
Non ci saranno strade giuste e strade sbagliate. 
Saranno le tue. 
Una cosa è certa: per ogni sentiero troverai la fine. 


Ma sappi che il tuo corpo e la tua anima, cuore ed anche testa, non saranno più come erano all’inizio.
Un piccolo lembo di pelle brucerà, e per ogni cicatrice, cessato il lancinante dolore, il tuo carattere evolverà. 
Così che cuore, anima e testa inizieranno a danzare in maniera diversa. 
Ti sembrerà di essere rinato, e ci saranno attimi, forse anche giorni o mesi, nei quali ti sentirai perso… 
Cambierai così tante volte che ti accorgerai del segreto della vita: ti parrà di non essere arrivato da nessuna parte, al punto che ti sembrerà infinita questa avventura.
Ma ciò accadrà fino a quando non capirai… Prima di allora, ti tramuterai e sarai esausto per i troppi giri di Luna. 
Non sarà semplice, a volte farà paura, proverai dolore, al punto che piangerai e ti dispererai… Pregherai perché tutto questo finisca. Ti chiederai il perché. Penserai che Dio non ti voglia bene. 
Non cercare dagli altri le risposte, non avere fretta e accetta se non capirai. Adoperati per capirle da te, le risposte. 
Nessuno te le fornirà. 
E solo quando le scoverai, solo quando il tempo speso ti farà dire “ha senso” allora, e solo allora, scoprirai chi sei lungo il sentiero.
Capirai quale natura tu custodisca e così, illuminato, scoverai la tua missione su questa Terra.
Sarai solo, ti ci sentirai svariate volte, ma sii forte e non fermarti. Non cadere, e se lo farai, rialzati. Non darti per vinto.
Sarai più forte ogni giorno che deciderai di non morire.
E ricordati, nessuno nasce per rimanere al tuo fianco, per combattere le tue battaglie o perdere sangue per un tuo credo.
Incontrerai chi ti darà del pazzo, chi ti consiglierà di lasciar perdere, chi ti mortificherà o ti sussurrerà, maligno, che non ce la farai.
Non ignorarli, fissali negli occhi, e con la stessa forza con cui sei venuto al mondo, sorridigli e prosegui. Quando sarà il momento, tornerai rinato!
Per ogni evento c’è un tempo. Basta pazientare. Non dovrai mai e poi mai mollare, se capire vorrai…
Non perdere mai la tua luce, e quando la sentirai spegnersi, fermati! Concentrati solo su te stesso. Alimenta quella magia che hai. Perché se ti ascolterai non la perderai. 
Tutto dipende da quanta forza deciderai di impegnare. 
Tutto dipende da te. Solo da te!
Buona fortuna Guerriero, il mio augurio è questo: torna diverso, torna con occhi nuovi, torna col cuore forte e tenace. Torna con la voglia di dare e con tanta certezza di saperti prima di tutto amare.
Solo così potrai creare
Solo così riuscirai ad amare. 

L\'articolo è offerto da

Torna sereno da questa guerra.
Torna chi sei sempre ed inconsapevolmente stato.
A presto guerriero della luce.” 
Buon viaggio 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui